You are here
Home > Sport

Sport per bambini: come crescere un bambino sportivo

sport-per-bambini

Non è necessario avere degli sportivi in famiglia per crescere un atleta. Se si inizia presto a far giocare il proprio bambino, sarà sicuramente più interessato a una vita in movimento e salutare. Ecco come crescere un bambino felice, sano e sportivo.

I bambini sempre in movimento sono sicuramente tra i più felici e sani, oltre ad avere sicuramente più amici con cui divertirsi. Giocare a calcio, nel parco insieme ai propri amici o fare della attività fisica con un gruppo di altri bambini è un ottimo metodo per far crescere un bambino sportivo nel modo più corretto.

Tutte queste attività hanno una cosa fondamentale in comune: permettono ai bambini di muoversi e allenare i propri muscoli.

Questa non deve essere una affermazione che porta per forza di cose un bambino verso il diventare un atleta professionista. Si tratta di una affermazione che dovrebbe portare un bambino ad una vita più in movimento e con meno possibilità di accumulare Kg in eccesso. Con i dati sempre più allarmanti sulla percentuale di bambini in sovrappeso in tutto il mondo – in un recente articolo del New York Times si calcola che la percentuale è più che raddoppiata tra i bambini dai 2 ai 5 anni e triplicata in quelli con un’età compresa tra i 6 e gli 11 anni – è bene instillare nei propri figli un amore per l’attività fisica e la vita all’aria aperta.

I vantaggi di fare sport per i bambini (e non solo)

In un mondo sempre più dipendente da personal computer e televisioni, riuscire a portare il proprio figlio all’aria aperta non è sempre facile. Cosa ancora più difficile se il proprio obiettivo è quello di fargli provare una cosa nuova di cui non conosce assolutamente nulla.

Un bambino che inizia a fare sport fin dai primi anni della sua vita, darà il via ad un effetto catena in tutta la sua vita. Effetto che porterà ad un fisico più atletico e al facilitare la possibilità che sia più socievole. Ai bambini più piccoli lo sport può insegnare una serie di lezioni che non si possono apprendere in classe. Lo sport da bambini potrà farli diventare migliori comunicatori, fargli sviluppare una forte etica al lavoro e allo stesso tempo fargli apprende il vero lavoro di squadra. Lo sport gli permetterà  anche di affrontare il fallimento in modo più costruttivo e facile.

Tutti i benefici che lo sport può portare ai bambini non significano che si dovrà iscrivere il proprio bambino di 18 mesi a un’accademia sportiva o qualche cosa di simile. Lo si potrà iscrivere quando sarà il momento migliore e il bambino mostrerà la sua voglia di fare dello sport senza forzatura.

Quando un bambino sarà interessato ad entrare in una squadra, mostrando il suo interesse hai propri genitori, allora sarà giunto il momento di iscriverlo. La cosa più importante da verificare, sarà quella di supportarlo andando a vedere i suoi allenamenti e/o le competizioni ufficiali in cui si troverà a competere.

Sport per bambini e competizioni

Lo sport porta i bambini a competere per il raggiungimento della prima posizione e/o la vittoria del campionato se sono in una squadra di calcio. In alcuni casi, queste attività possono portarli a non risultare uno dei principali attori. Fattore che in alcune situazioni li può far sentire insoddisfatti della propria performance.

L’insieme di tutti questi insegnamenti e delle attività ginniche che i giovani atleti andranno a compiere, permetteranno una crescita migliore del corpo e della mente. Fattori che porteranno il piccolo a diventare una persona adulta migliore e che avrò maggiori possibilità di diventare una persona soddisfatta della propria vita.

Lascia un commento

Top