You are here
Home > Sport

Gym Etiquette: 10 regole per essere perfetti in palestra

In un ambiente come la palestra, considerato non solo come luogo di allenamento ma anche come valvola di sfogo dallo stress quotidiano, c’è il rischio di lasciarsi andare ad atteggiamenti superficiali, volgari o prettamente scorretti, dimenticando che se tutti si comportassero così si trasformerebbe in un posto davvero poco piacevole.

Alcuni dei nostri consigli vi sembreranno scontati, ma spesso nella fretta, che ormai è il marchio di fabbrica delle nostre giornate, anche rivolgere un sorriso alle persone che si trovano nella stanza in cui si sta entrando, sembra essere diventato superfluo.

Con questo ovviamente non vogliamo spaventarvi, perché frequentare una palestra e avere cura del proprio corpo e della propria salute, è la scelta più saggia che potevate fare: vorremmo solo che questa decisione non diventi un boomerang per voi ed un flagello per i vostri futuri compagni di allenamento!

Puntualità

Se d’accordo con l’allenatore avete stabilito l’orario della vostra frequenza, rispettatelo. Arrivare sempre con 20 minuti di ritardo, a causa del lavoro o dei figli, significa mettere in difficoltà tutti quelli hanno un orario successivo al vostro e che dovranno attendere per usare gli stessi vostri attrezzi.

Sorriso

Insieme alle scarpe da ginnastica portate sempre con voi un saluto cortese per l’allenatore, per le persone gi� presenti (anche se non le conoscete) e anche se avete avuto una giornata difficile, evitate di farlo pesare sugli altri con un atteggiamento scortese o brusco.

Abbigliamento

Scegliete abiti adatti! La regola vale per uomini e donne: se andate in palestra per perdere peso, evitate tenute da sollevatore di pesi o shorts e magliette troppo sexy ma se ci andate nonostante il vostro fisico perfetto, evitateli lo stesso! La troppa ostentazione è sempre volgare.

Pulizia

Non presentatevi in palestra in tuta, ma cambiatevi lì. Riservate delle scarpe da ginnastica per questa attività. Portate con voi un asciugamano pulito, da stendere sugli attrezzi o con cui asciugarli. Fate sempre la doccia prima di andare a casa vi eviterà anche fastidiose infreddature.

Ordine

Rimettere al loro posto gli attrezzi utilizzati è questione di un attimo, come lo è spegnere le macchine cardio invece di lasciarle in pausa, scaricare i bilancieri dopo l’uso, e utilizzare sempre e comunque i blocchi di sicurezza nelle postazioni ed in questo caso ordine è proprio sinonimo di sicurezza!

Monopoli

Il monopolio non è accettato nemmeno in economia, figurarsi in palestra. Sia durante i corsi che nell’allenamento individuale, non sequestrate l’allenatore per ore. Relazionarsi con lui/lei è un diritto di tutti gli iscritti!

Rumori

E’ bandito qualsiasi tipo di rumore inutile. Certo non siamo in chiesa, ma èda evitare il parlare al cellulare per troppo tempo, il parlare a voce eccessivamente alta, emettere inutili gridi di auto-incoraggiamento se state sollevando 10 kg, e tutto ciò che in genere può distrarre chi si allena con noi.

Flirt

E’ vero, le palestre sono spesso piene di ragazzi e ragazze da urlo, ma invece di attaccare bottone nel corso degli esercizi, provocando magari malumore nella prescelta, perché non le fate un bel sorriso e la invitate per un caffè fuori di lì? Sicuramente apprezzerà la vostra discrezione!

Spogliatoio

Non è il far west! Non abbandonate i vostri oggetti in giro, col rischio di perderli, non mangiate prima e dopo l’allenamento, non fate allungamento nudi non tutti hanno voglia di vedervi in azione.

Frequenza

L’ultima regola è semplicemente un atto di rispetto verso voi stessi. Resistete alla tentazione di lasciare dopo un mese, per pigrizia o perché i risultati tardano ad arrivare. Siate costanti, combattete la vostra “battaglia” giorno per giorno e non mollate altrimenti che senso ha avuto imparare questo galateo??

Lascia un commento

Top