You are here
Home > Sport

Come servire bene nel paddle

Il paddle è uno sport che si basa molto nel saper utilizzare in modo eccellente una racchetta, quest’ultima gemella a quella del tennis.

Questa attività fa parte della federazione italiana del tennis, in quanto a esercitare il paddle sono ormai in tanti.
In questo articolo vediamo quali sono i segreti per poter effettuare una battuta impeccabile, servire bene nel paddle è decisamente di rilevante importanza.

Come eseguire la battuta nel Paddle

La battuta nel paddle rappresenta una tecnica,a che serve per realizzare una situazione di vantaggio, per poter avere sotto controllo lo scambio e infine per fare punteggio.

Bene adesso vediamo insieme quali sono i metodi per poter servire in modo eccezionale.
Le tipologie di servizio sono principalmente tre, ovvero parliamo della tecnica l’australiana, la back spin e fondamentale risulta essere la posizione sul campo.

Tecnica Back-spin

Attraverso questa abilità è possibile avere la palla da paddle bassa, in quanto il rivale deve sforzarsi per riuscire a ricambiare il colpo, anche se questo servizio risulta davvero difficile da controbattere.

Decisamente questa è la tecnica migliore per passare in vantaggio proprio perché è una battuta imprevedibile e mirata.

Tecnica Top Spin

In alternativa si può scegliere di battere in top-spin, la palla in questo caso tende a rimbalzare in su nel momento in cui tocca a terra.

L’obiettivo principale consiste nel prendere la rete, in base alle diverse tipologie si servizio che vengono utilizzate dai giocatori.

E’ essenziale cambiare anche lo stile di gioco, ovvero per poter raggiungere l’obiettivo desiderato è importante variare la velocità della palla battuta, i punti del campo (per confondere l’avversario) e i metodi di servizio.

Servizio in back

Attraverso la tecnica in back bisogna lasciare avanzare la palla verso di sè in direzione sinistra se la battuta viene effettuata dalla parte destra del campo o viceversa.
L’impugnatura della racchetta da paddle deve essere a stile martello, la testa deve risultare in maniera equivalente al vetro di fondo, invece la racchetta deve essere collocata in una posizione leggermente più alta delle spalle.
Le gambe devono essere pronte a qualsiasi movimento ed è necessario piegarle, dopodiché la palla una volta fatta cadere si procede ugualmente con la pala, ma in modo ondeggiante,infine il colpo deve avvenire con la parte piana della racchetta sotto la palla per poter avere un corpo sbilanciato in avanti e sempre pronto a servire nel migliore dei modi.

Tecnica australiana

Nel paddle la tecnica detta l’australiana è decisamente molto praticata sia dai giocatori medi che dai professionisti.

Anche questa abilità serve per poter dare una sensazione di imprevedibilità all’avversario, attraverso questa pratica gli sportivi sul campo giocano tutti sullo stesso lato del campo.

Soltanto chi è addetto al servizio deve andare verso destra o sinistra, questo spostamento è adoperato in relazione al punteggio.

Il padelista si occupa di salvaguardare una porzione del campo, questo avviene nel momento in cui viene effettuato un servizio dalla parte destra e con il posizionamento di un uomo a rete dalla parte sinistra.

Vi invitiamo dunque a visitare il sito Paddlepoint.it, qui potete trovare tante informazioni utili di questo sport decisamente fantastico.

Lascia un commento

Top