You are here
Home > Sport

I 3 sport più ambiti di sempre in Europa

sport-ambiti-in-europa

Sport nazionale e sport popolare

Ogni nazione ha una disciplina sportiva che fa parte di cultura e tradizioni dello Stato portandola al riconoscimento ufficiale dalla legge come sport Nazionale, ad esempio lo sport nazionale italiano è il calcio.
Lo sport più popolare è quello che, benché non abbia il riconoscimento dalla legge, è la disciplina prevalente di un Paese: quella più seguita dalla tifoseria e più praticata a livello amatoriale ma anche professionale.
In Europa gli sport più praticati e più diffusi sono il calcio, la pallavolo e il tennis.

Il primato europeo del calcio

Il calcio è sicuramente lo sport più seguito e più praticato a livello agonistico ma anche a livello amatoriale. Bambini che giocano per strada nelle serate estive e amici che organizzano partite a calcetto nel malcontento delle ragazze.
Il gioco del calcio moderno è nato ufficialmente in Inghilterra nel 1863 quando fu fondata la Football Association dai dirigenti delle scuole londinesi portando questo sport ad un successo sempre maggiore. Un altro importante passo fu fatto nel 1897 quando fu istituita, sempre a Londra, la prima associazione dei giocatori britannici che poi sarebbe diventata la PFA (Professional Footballer’s Association).
In questo frangente nacquero le regole del calcio che sono arrivate, seppure modificate, fino ad oggi, nacquero i sistemi di gioco con le precise disposizioni dei giocatori in campo e determinati compiti assegnati loro. Emersero gli schieramenti, si adottarono man mano meticolose regole come ad esempio la definizione della misura delle porte; misura, peso e materiale del pallone ed infine dimensioni precise del campo.
Risale al 1904 la nascita della più importante lega calcistica esistente, ossia la FIFA “Federation Interazionale de Fotball Association” a Parigi con lo scopo di riunire tutto il gioco del calcio sotto un unico regolamento.
E’ dalla nascita della FIFA che si sono potute organizzare partite tra squadre di diverse nazioni giungendo alla nascita dei campionati mondiali.
Il calcio può essere visto come un fenomeno, non solo sportivo ma proprio culturale visto che riesce ad accomunare tante persone diventando una vera istituzione.
I motivi di questo successo sono dovuti probabilmente alle semplici regole da seguire in questo gioco, al fatto che si tratta di uno sport che crea idoli
e quindi attira le masse generando un grande giro d’affari.
Ma ciò che unisce nel calcio è il tifo, l’entusiasmo, il fatto che sia diventato un passatempo e un fenomeno di discussione nei bar, nei circoli o semplicemente in privato.
Si tratta di un fenomeno sociale fonte di emozioni e ispirazione per miliardi di persone nel mondo.

Il volleyball

La pallavolo è uno sport di squadra in cui due squadre avversarie si affrontano per realizzare punti facendo toccare la palla a terra nel campo avversario.
Nasce nel 1895 a Spriengfield, USA, per merito dell’istruttore di educazione fisica William Morgan. In Europa si è diffusa grazie ai militari americani sbarcati in Bretagna e Normandia nella Prima Guerra Mondiale.
La pallavolo si diffuse così in tutta Europa occidentale arrivando poi in Russia dove ottenne un grandissimo successo.
Nel 1946 nacque la FIPAV, la Federazione Italiana di Pallavolo vista l’enorme diffusione di questo sport tra i giovani, nel 1947 invece fu creata la Federazione Internazionale del Volleyball e nel 1957 la pallavolo diventò sport olimpionico.
In particolare la pallavolo italiana ha cominciato a mettersi in mostra a partire dalla fine degli anni ’70 partecipando ai mondiali classificandosi sempre sul podio.

Il tennis dal medioevo ad oggi

L’origine del tennis risale addirittura al Medioevo, ma la data di nascita ufficiale di questo sport si ebbe solo nel 1874 quando il maggiore inglese Walter Clopton Wingfield lo brevettò alla camera dei Mestieri di Londra.
Da allora questo sport iniziò a diffondersi a macchia d’olio fino alla nascita del più grande torneo di tennis in Inghilterra, Wimbledon, considerato il più importante torneo di questo sport tanto da rimanere sempre immutato nel tempo.
Il tennis è l’unico sport individuale seguito da circa un miliardo di fan in Europa e nel resto del mondo.

Lascia un commento

Top