You are here
Home > Benessere

Ricette facili e leggere durante la preparazione alla maratona

maratona

Hai mai pensato a ricette facili da preparare quando ti stai allenando per la maratona?

Probabilmente no ma il cibo è importante come l’allenamento quando si tratta di gare così estenuanti per il nostro fisico.

Un blog di ricette facili e semplici come Infariniamoci, fatto bene ha sempre una sezione dedicata allo sport e alla dieta dello sportivo.

Ricette facili nella preparazione alla maratona

Innanzitutto uno sportivo ha bisogno di mangiare tanto, cioè di mangiare con piccoli pasti parecchie volte al giorno. Uno sportivo, poi, che si occupa di maratone è ben piantato sull’idea di guadagnare, grazie al cibo, un’energia insperata visto lo sforzo di una corsa che dura così tanto, 42 chilometri.

Il nostro merito sportivo sta nella ricerca di quelli che sono i macronutrienti di cui si ha bisogno. Per correre bene e non avere problemi ai muscoli c’è bisogno di una dieta che abbia tutto nel suo interno: carboidrati, proteine, frutta e e verdura.

Degli integratori alimentari proteici o a base di zinco e magnesio serviranno molto per non far sentire eccessiva stanchezza ma il grosso del lavoro si deve fare con una dieta ad hoc per un atleta così tanto allenato e su così lunghe distanze.

Una dieta tipo, quindi, è una dieta leggera ma con carboidrati e proteine presenti ogni giorno.

Iniziamo da una colazione abbondante: latte con cereali, yogurt con affettato di frutta fresca, all’americana con uovo e pane tostato. Va bene tutto.

A metà mattinata si può prendere uno shake con proteine e una banana.

A pranzo un bel piatto di pasta al pomodoro, con abbondante parmigiano (che fa molto bene alle ossa).

Volete la ricetta della pasta al pomodoro?

Padella, con un po’ di cipolla affettata e olio già caldo. Aggiungete il pomodoro pelato, con sale quanto basta e un pizzico di zucchero per togliere l’acidità del pomodoro.

Nel frattempo mettete a bollire acqua salata in una pentola e quando bolla calate la pasta, da scolare al dente.

Scolata al dente ripassatela in padella e mantecate con un bel po’ di formaggio. Foglia di basilico in aggiunta sul piatto e buon appetito.

Spuntino dopo pranzo uno yogurt o una bevanda a base di zinco e magnesio.

La sera si può cenare con una proteina come una fetta di carne ai ferri (padella o griglia, senza olio, ripassate velocemente la carne da una parte e dall’altra e aggiungete il sale, se volete, solo nel piatto) con insalata o con una patata lessa e condita con sale ed olio.

Piatti semplici ma perfetti per chi ha bisogno di energia e di resistenza, visto lo sforzo che si trova a dover affrontare, ogni giorno, in allenamento.

Non dimenticate mai che l’apporto dei macronutrienti è fondamentale in un allenamento intensivo come quello di un maratoneta, che sia egli sportivo professionista o che sia un dilettante che ama la corsa.

Correre fa molto bene, è una disciplina rigida ma entusiasmante, sia per il corpo che per la mente. E mangiare bene aiuta davvero tantissimo.

Lascia un commento

Top